Rotary Foundation

La Rotary Foundation

La Rotary Foundation (R.F.) fu creata nel 1917 “per fare del bene nel mondo” dall’allora Presidente Internazionale Klumph. La reazione del congresso fu tiepida, tanto che queste auspicate donazioni ci misero del tempo prima di materializzarsi. Un anno più tardi i “Fondi di dotazione del Rotary”, come allora venivano denominati, ricevettero un primo contributo di 26,50 dollari dal Rotary Club di Kansas City! Ogni anno seguente furono versati al Fondo modesti contributi tanto che, sei anni più tardi, la dotazione raggiungeva a fatica i settecento dollari.


Dieci anni dopo questo faticoso inizio, nel 1928, la Fondazione Rotary fu ufficialmente costituita durante il congresso di Minneapolis. Nei quattro anni seguenti entrarono nelle casse della Fondazione più di 50.000 dollari e, nel 1937, fu annunciato l’obiettivo di raccogliere 2 milioni di dollari.


La Rotary Foundation è oggi uno dei più efficienti organismi privati di sostegno a paesi in via di sviluppo a popolazioni in difficoltà.


Proprio recentemente il General Manager della Rotary Foundation – ci informa con orgoglio che la principale agenzia di rating americana delle organizzazioni di beneficenza Charity Navigator ha assegnato alla nostra fondazione la valutazione massima di quattro stelle per la gestione finanziaria.


La nostra fondazione è una delle 1.085 organizzazioni mondiali di beneficenza ad essere insignite delle quattro stelle un risultato veramente eccezionale considerato che solo negli Stati Uniti sono ben 1,4 milioni le organizzazioni benefiche. Le quattro stelle sono garanzia di serietà e professionalità nella gestione dei fondi affidati ed è proprio a Charity Navigator che si rivolgono filantropi e grandi gruppi industriali ai momento di decidere a quale organizzazione destinare risorse in beneficenza.


La RF opera con grande efficienza: dati del 2007 ci indicano una incidenza di circa del 6% di costi di gestione, sui contribuiti da noi versati. Molto meno di quanto altre grandi organizzazioni impiegano per agire nei campo degli aiuti umanitari.


Sono stati stanziati globalmente nell’ultimo anno circa 100 milioni di dollari suddivisi in:
– 35% Polio Plus
I casi di Polio si sono ridotti del 99% da quando il Rotary ha iniziato la campagna – da 350,000 neI|’1988 a meno di 1000 nel 2005. Dal 1988 si è contribuito per 650 milioni di Dollari.


Il Rotary International ha annunciato una collaborazione con la Fondazione Melinda & Bill Gates che porterà 200 milioni di dollari, fondi estremamente necessari nella campagna mondiale per sradicare la poliomelite, malattia invalidante, a volte fatale, che ancora paralizza bambini in parti dell’Africa, dell’Asia, e del Medio Oriente, minacciando, dovunque, in special modo, i piccoli. La Fondazione Rotary ha ricevuto una sovvenzione di 100 milioni di dollari dalla Fondazione Gates che il Rotary, in tre anni, ha pareggiato raccogliendo altri 100 milioni di dollari.


L’organizzazione di servizio umanitario di volontari basata ad Evanston spenderà questi fondi come segue:
– 24% Programmi Educativi
– 41% Programmi Umanitari
– Con 100 usd si fornisce libri e istruzione per un anno a due bimbi in Kenia e si eseguono 3 operazioni di cataratta in India, servizi medici odontoiatrici per 25 persone in comunità povere di Città de Messico, a pagare ben 10.000 kw necessari per mandare avanti una piccola fattoria agricola per bambini orfani in Mongolia.


– Con 500 usd si fornisce cibo per 10 mesi ad un bimbo in Guatemala, 7 trapianti corneali a Puna in India, un intera rea di servizi igienici necessari a 11 insegnati e 300 ragazzi a Holfontein, South Africa.
– Con 1000 usd si fornisce acqua potabile per 300 persone in India.
Sorprendente.
Ma nel dettaglio è importante conoscere il meccanismo finanziario che consente ai nostri club di utilizzare al meglio la Fondazione.
Che fine fanno i nostri soldi….
Fondo Programmi
Fondo Permanente
Fondi di Destinazione distrettuale
Bene come si muove la RF e soprattutto con quale dotazione finanziaria.


La funzione
La funzione della R.F. si può assimilare a quella di una “banca” del Rotary. Presso questa Fondazione confluiscono i versamenti e/o i contributi provenienti dai Clubs presenti nei mondo, e dalia Rotary Foundation partono le sovvenzioni mirate a supportare in parte o integralmente i vari progetti, presentati dai Clubs, nel rispetto di ben precise modalità, e in coerenza con gli ideali rotariani.


Nulla è dovuto per norma statutaria alla Fondazione. Questa si regge sui contributi volontari di rotariani e di non rotariani, di enti o di istituzioni, che pur essendo estranei al nostro mondo hanno valutato che 1a nostra Fondazione è tra le più efficienti ed affidabili: pertanto decidono autonomamente di versare contributi o per attività ben precise e personalizzate o nei vari fondi destinati a sovvenzionare le attività di natura umanitaria, sociale e educativa.


D’altro canto la F.R. è preposta a sovvenzionare i programmi che i Club le sottopongono e che rispettano gli ideali rotariani, li approva, controlla che vengano sviluppati e conclusi, verifica i risultati.
Dunque, un ente a due direzioni: raccolta fondi da una parte, re-distribuzione dei medesimi, dall’altra, per sostenere i progetti presentati o le attività istituzionali a cui è preposta per norme statutarie.


Gli scopi
Programmi umanitari ed Educativi mirati ai perseguimento degli obiettivi e ideali del Rotary. La RF è stata creata si possano realizzare i più significativi progetti di servizio dei Clubs: siamo di fronte alla più grande organizzazione filantropica mondiale nel campo dell’Educazione grazie all’erogazione di Borse di Studio e ad una delle maggiori nei sostegno umanitario e sanitario in campo internazionale. Più si diffonderà la conoscenza delle Attività e dei Programmi che essa sta attuando e dei Progetti da essa realizzati, tanto più si incrementerà il consenso e l’interesse tra i Rotariani e nei Club e l’apprezzamento per il ruolo determinante che essa svolge.


Attenzione: la F.R. interviene sempre, eccezion fatta evidentemente per l’azione Polio Plus che è in progress da quasi 20 anni e vicina al traguardo, per sostenere iniziative e progetti dei club e dei distretti, anche nella assegnazione delle borse di studio: quindi la sensibilità e la volontà propositiva dei club è di importanza fondamentale, per l’attività della F.R., non solo sul versante della raccolta, ma anche su quello degli impieghi.


Ciclo del denaro versato ovvero il Fondo Annuale Programmi e Fondo Permanente.
Il Fondo Annuale Programmi è un fondo al quale vengono indirizzate le donazioni volontarie di Distretti Rotary, Rotary Club, Rotariani, privati cittadini o enti, che vogliono contribuire ai programmi che annualmente la Fondazione Rotary realizza con progetti di carattere umanitario o educativo in favore di realtà bisognose di aiuto, in qualsiasi parte del mondo.


Le somme donate vengono amministrate per 3 anni dalla Fondazione che ne ricava un rendimento finanziario da utilizzare per coprire le spese di gestione della Fondazione. Trascorsi i 3 anni, le somme vengono poi spese totalmente, seguendo il seguente criterio di ripartizione:
– Il 50% di queste somme ritorna nelle disponibilità dei Distretti Rotary di provenienza, che li utilizzano per finanziare i propri progetti;


– Il 50% viene trattenuto dalla Fondazione per incrementare il Fondo Annuale dei Programmi e viene utilizzato, insieme ad altre risorse, per cofinanziare i progetti presentati dai Distretti o dai Rotary Club.
Fra i programmi annuali della Rotary Foundation i più noti sono: le Borse di Studio, gli Scambi dei Gruppi di Studio, i Matching Grant.


Il Fondo Annuale dei Programmi viene totalmente speso ogni anno e viene ricostituito, anno per anno, con le donazioni/contribuzioni versate dai singoli Rotariani, Club e Distretti.
La partecipazione ai programmi da parte dei Distretti, Club, singoli Rotariani e condivisione di obbiettivi di contribuzione, sono garanzie di successo e di regolare successione annuale dei programmi stessi.
Possiamo dire con orgoglio Che la Rotary Foundation con questo impegno e con queste cifre: esporta Certezze Benessere e Migliore qualità della Vita.


Il Fondo Permanente è un Fondo di accumulo di risorse provenienti da donazioni volontarie di Distretti, Clubs, Rotariani o Privati cittadini o Enti, mirate a garantire il futuro della Fondazione per far fronte alle necessità operative dei suoi programmi. Le somme donate non vengono mai spese, ma vengono investite in forma prudente ed oculata, in misura tale che si ottenga un flusso continuo di capitali derivanti da interessi e dividendi azionari.

Fondazione Rotary è un’associazione senza fini di lucro la cui missione consiste nell’aiutare i Rotariani a promuovere la pace, la buona volontà e la comprensione internazionale attraverso il miglioramento delle condizioni sanitarie, il sostegno all’istruzione e la lotta alla povertà.


Un buon motto potrebbe essere: Destiniamo il Superfluo alla Rotary Foundation. Sono risorse spese bene. Diceva Madre Teresa di Calcutta: Quello che mi scandalizza non è che esistano i ricchi e i poveri. E lo spreco!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi