Comunicazione

Convegno il Web ha le sue leggi anche un like può costare una condanna

Relazione del prof. Ruben Razzante

Un mondo ancora praticamente senza regole, ma con tanti rischi. Così è apparso l’universo di internet nell’avvincente relazione che il prof. Ruben Razzante, dell’Università Cattolica di Milano, ha svolto in occasione dell’Interclub della Zona 2 del Distretto 2120 del Rotary International. Presente il Governatore del Distretto, Gianni Lanzilotti, accompagnato dalla signora Gianna.

 

Nella splendida cornice verde di Valle Rita di Ginosa, un ampio e qualificato numero di rotariani di Puglia e Basilicata ha risposto lo scorso 29 agosto all’invito dei Rotary Club di Matera, Policoro, Senise Sinnia e Val d’Agri e dei Club Rotaract e Interact di Matera.

Dopo i saluti di Rossella Coriglione, presidente del RC Policoro, di Giuseppe Provenzano, presidente del RC Senise Sinnia, di Enzo Maggio, presidente del RC Val d’Agri, di Franco Potenza, presidente del RC Matera, di Claudia Braia, presidente del Club Interact di Matera e di Gregorio Gargione, vicepresidente del Rotaract Club di Matera, l’assistente del Governatore, Antonio Braia, ha introdotto il relatore.

Nelle parole del prof. Razzante, il mondo digitale è apparso subito come un territorio dalle grandi possibilità e utilità (pensiamo allo stesso commercio on line, alle possibilità di socializzazione, ai pagamenti elettronici, all’accesso alle svariate fonti informative e così via), ma pure tendenzialmente anarchico e aperto a gravi e numerosi rischi: dalla gogna mediatica, in grado di segnarci indelebilmente, a quelli di natura penale, a quelli di vederci “profilati” inconsapevolmente, ossia targetizzati per sempre nella nostra identità digitale a fini della pubblicità comportamentale e finanche ai fini assunzionali.

Con il controllo dei nostri dati personali, i colossi della rete diventano i padroni delle nostre vite. Per questo è stato detto che i nostri dati rappresentano, in termini di produzione di ricchezza per chi li possiede, il nuovo petrolio dell’economia digitale.

leggi ancora

articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi